Carezze & Riconoscimenti

ariana-prestes-6921Perché la nostra psiche si mantenga in equilibrio, deve poter soddisfare i suoi bisogni fondamentali; in Analisi Transazionale vengono definiti “fami”, sono di tre tipi:

  1. fame di stimolo: tutti gli esseri umani vanno alla ricerca di stimoli e sensazioni;
  2. fame di riconoscimento: ogni essere umano ha bisogno di sapere che esiste, che non è un fantasma in mezzo agli altri;
  3. fame di struttura: necessità di strutturare il tempo nelle ore di veglia.

Un esempio semplice semplice: io sto camminando per la strada, incontro un amico e lo saluto, lui ricambia il mio saluto… può sembrare banale ma ci siamo appena scambiati due “carezze” (salutando il mio amico io l’ho riconosciuto, cioè mi sono accorto di lui, così lui sa di esistere – e viceversa – ed entrambi ne deriviamo una piacevole sensazione).

In questo piccolo scambio sperimentiamo una transazione (ovvero uno scambio di riconoscimenti) che soddisfa sia la fame di stimolo che quella di riconoscimento.

Nello sviluppo della personalità, i genitori e le figure di riferimento ci insegnano più o meno esplicitamente delle regole non verbali che costituiscono la base della cosiddetta Stroke Economy (sempre in Analisi transazionale,  l’”economia delle carezze”);

se gestito in negativo, questo processo può creare scarsità di amore e affetto, imponendo una serie di regole dalle quali l’individuo successivamente farà molta fatica a derogare:

  • non chiedere le carezze che desideri,
  • non dare le carezze che desideri dare,
  • non rifiutare le carezze che non desideri,
  • non accettare le carezze anche se le vuoi,
  • non dare carezze a te stesso.

La scelta di non consentirsi deroghe dal modello appreso ostacola fortemente la spontaneità dell’individuo e può generare autosvalutazione e blocchi emotivi.

Questa voce è stata pubblicata in Counseling e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Carezze & Riconoscimenti

  1. jugos10.net ha detto:

    Buenas

    Que tiempo has dedicado a tremendo a porte y hay muchas cosas que no
    conocia que me has enseñado, esta maravilloso.. te
    queria reconocer el periodo que dedicaste, con unas
    infinitas gracias, por aconsejar a personas como yo jojojo.

    Adios

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...