“Forse non tutti sanno che…” – la CURCUMA

Ho preso spunto da un articolo di divulgazione dell’ottimo sito Macrolibrarsi (www.macrolibrarsi.it) per riassumere le principali virtù di questa super-spezia Winking Face With Tongue on HTC Sense 8

Curcuma

La fama della curcuma – che troviamo in commercio sotto forma di polvere color arancio, dotata di grande capacità di tingere qualsiasi cosa con cui venga in contatto! – si sta diffondendo ormai anche in Occidente, sia in cucina che come rimedio naturale.

Secondo la tradizione Ayurvedica, questa spezia è un potentissimo anti-infiammatorio naturale – ma vediamo da vicino quali sono i suoi principali benefici/applicazioni:

  • Disintossicante
    Ottimo rimedio per il buon funzionamento del fegato, aiuta l’eliminazione delle tossine in eccesso. Per ottenerne il massimo del beneficio, meglio non assumerla insieme al pepe nero (quest’ultimo, infatti, inibisce la funzionalità di detossificazione propria della curcuma e mantiene l’effetto antinfiammatorio sui tessuti e le cartilagini!) – lo zenzero può essere una valida alternativa.
  • Preziosa per il cuore
    Grazie alla curcumina contenuta al suo interno, la curcuma diventa una preziosa alleata anche per il cuore ed il sistema cardiovascolare: contrasta le malattie cardiache, rafforza il rivestimento dei vasi sanguigni e svolge un’azione antinfiammatoria. Agisce nel sangue anche sui livelli di colesterolo.
  • Benefica per lo stomaco
    Allevia i dolori e gli spasmi di stomaco, regolarizzando le funzioni gastriche.
  • Fa bene alle cellule nervose e al cervello
    La curcuma è un tonico per il cervello, rallenta l’invecchiamento delle cellule cerebrali e previene infiammazioni a carico del sistema nervoso centrale.
  • Coadiuva la perdita di peso
    La curcuma ha un alto potere digestivo e favorisce la digestione nel suo complesso –  e non solo: inibisce la capacità delle cellule adipose di formarsi o di assorbire sostanze nutritive.
  • Contrasta gonfiori e flatulenza
    Stimola l’azione della cistifellea nella produzione degli acidi biliari, prevenendo la formazione di gonfiore e flatulenza.
  • Antibatterico per raffreddore e mal di gola
    Miscelata al miele e al limone, è un ottimo rimedio per le infiammazioni del cavo orale, raffreddore e mal di gola.
Questa voce è stata pubblicata in Alimentazione e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a “Forse non tutti sanno che…” – la CURCUMA

  1. Pingback: 12 cibi che migliorano le funzioni cerebrali (prima parte) | BENESSERE 2.0

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...