Dormire bene è il segreto della buona salute!

la routine del benessere[segue da “Coronasomnia” di venerdì 26 marzo 2021]

Se al mattino quando ti svegli sei già stanco o se dormi meno di 7 ore continuative, senza saperlo stai favorendo la comparsa di infiammazioni all’interno dell’organismo: infatti, basta una sola notte di sonno irregolare per innescare la produzione di processi pro-infiammatori in tutto il corpo, che facilitano l’invecchiamento precoce dei tessuti e la perdita della loro naturale funzionalità.

Ci sono cose che tutti possono fare per cercare di affrontare il problema: ad esempio, non cenare tardi, optando per cibi leggeri ed evitando gli alcolici; non lavorare col laptop stando a letto (non importa quanto sia comodo…); limitare il “consumo” di notizie (telegiornali, talk-shows, social media etc.) per evitare l’effetto ansiogeno che terrà svegli la notte; non usare il telefono come sveglia (con pochi euro torni alla cara vecchia sveglietta a batteria…) anzi: non tenerlo proprio nella stanza dove dormi (la “luce blu” emessa dai dispositivi disturba molto il sonno)…! In estrema ratio, gira dall’altra parte l’orologio sul comodino, in modo da non stressarti con l’ora mentre cerchi di addormentarti: resta sdraiato/a al buio, portando l’attenzione sul tuo respiro e cercando di osservare ogni inspiro ed espiro… in questo modo, naturalmente, ritroverai le braccia di Morfeo Ewe on Apple iOS 14.2 Ewe on Apple iOS 14.2 Sleeping Face on WhatsApp 2.20.206.24

Aprile, dolce dormire…

Questa voce è stata pubblicata in Benessere 2.0, Counseling, Yoga e tradizioni e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...