4 benefici del life coaching

lamenteemeravigliosa.it

Gennaio* si è appena concluso ma… sei ancora in “sindrome da nuovo anno”??

Se, come molte persone, non sai neppure da che parte iniziare quando si tratta di darsi degli obiettivi – e raggiungerli – o magari sei bravissimo a fare grandi progetti ma realizzarli, poi, è un’altra storia… ecco, forse dovresti prendere in considerazione alcune sessioni di coaching: che si tratti di aspetti professionali, personali, economici o del tuo benessere, un life coach può essere la chiave per rivedere e progettare il “tuo” futuro, riconoscere e superare eventuali blocchi o ostacoli e, non da ultimo, aiutarti a rimanere in carreggiata Raised Hand on WhatsApp

Che cos’è un Life Coach?

Tutti hanno bisogno di sostegno nella vita: un life coach può offrirtene  senza giudicarti e senza idee preconcette né aspettative su come “dovresti” essere o sentire; in questo modo, può essere un valido aiuto per sviluppare al meglio i tuoi talenti, accompagnandoti alla realizzazione dei tuoi progetti: migliorare la qualità delle relazioni, la comunicazione, la carriera professionale, il benessere psico-fisico e la sfera spirituale e motivazionale.

Ruolo del life coach è aiutarti a riconoscere e rimuovere i tuoi ostacoli, liberando le tue uniche potenzialità attraverso tecniche e strumenti precisi e personalizzati (meglio non improvvisarsi!); le sessioni possono essere svolte di persona ma anche in video-chiamata, rendendole così di facile gestione in quanto a orari, distanze etc. Inizialmente saranno più lunghe e/o ravvicinate, per permettere la reciproca conoscenza, con molte domande volte a chiare al meglio aspirazioni e motivazioni e costruire il “progetto”; dopo i primi risultati positivi, saranno più diradate per mantenere comunque il focus, dare un’extra spinta quando serve e, soprattutto, riconoscere e celebrare i risultati raggiunti, passo dopo passo Trophy on WhatsApp 2.20.206.24Trophy on WhatsApp 2.20.206.24!

Non sei convinto? Contattami per porre tutte le domande che vuoi sull’argomento – nelle prossime settimane pubblicherò altri post per illustrare alcuni dei principali benefici di questo percorso che consiglio a tutti Winking Face on WhatsApp 2.20.206.24

*N.B.: la sindrome da inizio d’anno può verificarsi in qualsiasi momento dell’anno e della vita e protrarsi per lunghi periodi…

Pubblicato in Benessere 2.0, Counseling, Mindfulness al lavoro | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

…se la mente ti stressa, prova a respirare!

emerson-peters-breathing-dog-unsplash
Photo by Emerson Peters on Unsplash

…siamo onesti: è facile dire a qualcuno un po’ stressato “devi solo trovare il modo di calmarti”… se siamo noi gli stressati, le cose non sono più così semplici, vero?! 😉

È complicato sganciarsi da emozioni forti quali paura, preoccupazione, ansia o rabbia: in condizioni di forte stress, la parte del cervello responsabile del nostro pensiero razionale viene compromessa e non si segue alcuna logica, non si riesce a pensare chiaramente né tanto meno a mettersi nei panni di chi ci sta intorno… ma, grazie alle tecniche di respirazione, possiamo recuperare una certa padronanza della mente!

Anche affrontando livelli elevati di stress, c’è sempre uno strumento (gratuito) a cui tutti abbiamo accesso immediato: il respiro – può sembrare semplicistico ma, se fatta correttamente, la nostra respirazione può fare la differenza tra panico e resilienza.

La ricerca ha dimostrato che emozioni diverse sono associate a diverse forme di respirazione: ad esempio, quando ti senti ansioso o arrabbiato, il respiro diventa irregolare, breve e veloce; quando provi gioia o rilassamento, il respiro è regolare, profondo e lento… e, che tu ci creda o no, quando segui schemi di respirazione associati a emozioni diverse, inizi a sentire proprio quelle emozioni 🙂

Quindi, la prossima volta che senti salire lo stress, prova a cambiare il rapporto tra inspirazione ed espirazione – quando inspiri, il battito cardiaco accelera mentre, quando espiri, rallenta: prenditi qualche minuto e inspira contando fino a quattro poi espira contando fino a otto… questo calmerà il tuo sistema nervoso e terrà a bada lo stress. Modificando la respirazione, inizierai a sentirti un po’ meglio!

Pubblicato in Benessere 2.0, Counseling, Mindfulness al lavoro, Yoga e tradizioni | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Vitamina C, Vitamina D e Coronavirus

lafrecciaverde.it

Le ultime ricerche hanno confermato che un’adeguata integrazione di vitamine, soprattutto la C e la D, aiutano a rinforzare l’organismo rendendolo più efficiente per contrastare il Covid-19. In una di queste (che ha coinvolto la Oregon State University, negli Stati Uniti, la Southampton University, in Gran Bretagna, la Otago University, in Nuova Zelanda, e la University Medical Center nei Paesi Bassi), pubblicata sulla rivista “Nutrients”, è stato evidenziato il ruolo importante che queste vitamine possono avere non tanto nell’eliminare il virus, ma nel rendere più efficiente la funzione immunitaria, così che l’organismo possa contrastare i patogeni, con cui viene a contatto, in maniera più veloce e reattiva.

Nell’articolo si legge che: “I ruoli che le vitamine C e D svolgono nell’immunità sono particolarmente noti. La vitamina C ha ruoli in diversi aspetti dell’immunità, tra cui la crescita e la funzione delle cellule immunitarie e la produzione di anticorpi. Anche i recettori della vitamina D sulle cellule immunitarie influenzano la loro funzione. Ciò significa che la vitamina D influenza profondamente la risposta dell’organismo alle infezioni.

Il problema è che le persone semplicemente non mangiano abbastanza di questi nutrienti. Questo potrebbe distruggere la resistenza alle infezioni. Di conseguenza, assisteremo a un aumento delle malattie e di tutti gli oneri aggiuntivi associati a tale aumento”[1]

A parte le vitamine C e D, per mantenere il sistema immunitario nello stato ottimale, i ricercatori ritengono indispensabili anche lo Zinco e il DHA, o acido docosaesaenoico, che fa parte della famiglia degli Omega 3.

L’importanza della VITAMINA C nella prevenzione di virus e influenza

Integrare la vitamina D – come e perchè

Note: si ringrazia la redazione di Macrolibrarsi per le fonti di riferimento.

[1] Optimal nutritional status for a well-funcitioning immune system is an important factor to protect against viral infections, pubblicato su “Nutritions” il 23 aprile 2020, consultabile su: https://www.mdpi.com/2072-6643/12/4/1181/htm

Pubblicato in Alimentazione, Benessere 2.0 | Contrassegnato , , , , , , , , , | 2 commenti

“Tesoro, dobbiamo parlare…”

lavorare-da-casa-700x420…ovvero: smart working e didattica a distanza – terzo round (!)

Dopo il lockdown primaverile, per molti la pausa estiva ha significato una boccata d’aria, metaforicamente parlando e non solo… poi l’autunno ha portato nuove chiusure e, adesso, il rientro dalle vacanze di Natale in realtà non è ancora un rientro… aiuto!!

Se vivi con un partner/coniuge ed entrambi lavorate da casa, magari con dei figli che seguono la celeberrima DAD, probabilmente stai affrontando da mesi vere e proprie sfide per mantenere il self-control e gestire al meglio spazi, orari e diverse esigenze… a volte a scapito di ciò che sarebbe più giusto ed equo Pensive Face on Apple iOS 14.2 Evita che possibili discussioni o, peggio ancora, risentimenti rendano ancor più difficile la situazione, piuttosto cerca di negoziare – o rinegoziare – la divisione tra i diversi ruoli lavorativi e familiari.

Prova ad affrontare piccoli e grandi fastidi man mano che si presentano durante la giornata: non lasciar sedimentare e crescere la frustrazione, senza creare l’opportunità di spiegarti e di comprendere le altrui ragioni… cioè, se il rumore della tastiera di lui/lei disturba la tua concentrazione, parlane (educatamente) prima di alzarti e scaraventare tastiera e pc fuori dalla finestra!

Sii esplicito anche per quanto riguarda i lavori domestici: se non siete abituati al confronto, sarà faticoso trattare l’argomento all’inizio ma una conversazione aperta sui ruoli e le responsabilità di tutti i “co-inquilini” è fondamentale per giungere in modo proattivo a una soluzione equa.

Nel tempo sarà necessario (e utile) tornare ad aggiornarsi e confrontarsi regolarmente su come vanno le cose: dopotutto le esigenze cambiano ed i “piani” sono fatti per essere concordati, cambiati ed aggiornati… senza, difficilmente le cose potranno funzionare, se non per puro caso – in questo modo, invece, otterremo relazioni più forti e mature Winking Face on Apple iOS 14.2

Come rimanere concentrati quando lavoriamo da casa…

Pubblicato in Benessere 2.0, Counseling, Mindfulness al lavoro | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Sfrutta al massimo un momento di calma…

Pause-Hand-Signal-iStockPhoto-1024x682

Photo: throughlinegroup.com

Si è appena concluso un 2020 a dir poco difficile ma, come ogni anno, il lavoro sotto le feste tende a rallentare o addirittura sembra fermarsi del tutto e ci vorranno una o due settimane prima che il prossimo progetto prenda piede… che cosa fare con il tempo libero che abbiamo nel calendario? Anche se – paradossalmente – può sembrare sconcertante (e addirittura produrre ansia!) in realtà qualche giorno di pausa o di lavoro a ritmo ridotto è una grande opportunità per ricalibrare e riorganizzare le proprie priorità, o semplicemente per rilassarsi Winking Face on Apple iOS 14.2 ecco qualche spunto per sfruttare al meglio questo (o un altro) periodo lento.

Innanzitutto, pensa a come potresti sfidarti o investire su te stesso: ad esempio, potresti seguire un breve corso online (io, ovviamente, raccomando quello di mindfulness…) o dedicarti a un hobby per il quale raramente hai tempo. Potresti anche considerare di utilizzare il tempo per aiutare gli altri, facendo del volontariato o facendo da mentore o insegnante per persone più giovani o bisognose es. di inserimento sociale.

Un breve periodo di “calma” può anche essere un buon momento per completare (finalmente!) quei piccoli compiti fastidiosi che sembri non riuscire mai a terminare… eliminarli dalla lista dei “sospesi” è un modo semplice per sentirti soddisfatto, produttivo e per mantenere il focus in avanti Flexed Biceps on Apple iOS 14.2 Non sprecare mai un buon rallentamento, programmato o imprevisto che sia: è così raro in questo mondo di oggi che, quando sarà passato, probabilmente desidererai averne avuto a disposizione un po’ di più…!

Pubblicato in Benessere 2.0, Counseling | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

“Qualsiasi cosa tu possa fare o sognare di poter fare, incominciala. Il coraggio ha in sé il genio, il potere e la magia. Inizia ora!” (Johann Wolfgang von Goethe)

happy new year kelly-sikkema

Photo by Kelly Sikkema

Pubblicato in Benessere 2.0 | 2 commenti

BUONE FESTE

merry xmas

…che cosa ripetono sempre gli assistenti di volo? Prima di prestare soccorso agli altri passeggeri, sincerarsi di avere indossato correttamente la maschera per l’ossigeno e respirare agevolmente – ovvero: non puoi occuparti degli altri (soprattutto di chi dipende da te) se prima non ti sei occupato di te stesso Winking Face on Apple iOS 14.2

Quest’anno è più importante che mai ossigenarci (metaforicamente e non…) per poter essere di sostegno e soprattutto affrontare la ripresa delle attività dopo la pausa festiva:

dai priorità al buon sonno […un rimedio miracoloso per corpo e mente?? Dormire.] e a un’alimentazione più sana, cercando di limitare la quantità di zuccheri e di aumentare le porzioni di frutta e verdura; ritaglia quotidianamente un po’ di tempo (anche solo 10/15 minuti) per l’attività fisica e la respirazione guidata e, soprattutto, sii presente a te stesso e agli altri – e grato, sempre!

BUONE FESTE A TUTTI!

Pubblicato in Benessere 2.0 | Lascia un commento

IL POTERE DELLA LUCE

sunlight jude-beckPhoto by Jude Beck on Unsplash

Lunedì 21 saremo nel Solstizio d’inverno, ovvero il momento dell’anno in cui la durata del “giorno” è ridotta al minimo, circa 9 ore di luce solare qui in Italia (a seconda della latitudine): gradualmente, quindi, torneremo a percepire l’allungarsi delle giornate, soprattutto dalla fine di gennaio… evviva!!

Ora più che mai è fondamentale ricevere/esporsi alla luce del sole, soprattutto nelle ore centrali della giornata (es. in pausa pranzo), anche se il cielo è nuvoloso 😉

L’importanza dell’esposizione alla luce diretta del sole, in particolare sulla pelle del collo e della parte alta del torace, così come per le piante, è assolutamente inestimabile; la sua mancanza produce infatti una lunga lista di conseguenze negative per la nostra salute fisica e mentale, dovute alla carenza di vitamina D (e l’influsso sul nostro umore).

La luce del sole aiuta a:

  • ridurre dolori e infiammazioni
  • migliorare la salute delle ossa
  • rinforzare il sistema immunitario
  • innalzare l’umore
  • migliorare la salute del cuore

Esporsi alla luce naturale e ai raggi del sole fa molto bene anche al mattino, appena svegli:

  • resetta il nostro ritmo circadiano (l’orologio biologico)
  • facilita la chiarezza mentale
  • innalza il tono energetico
  • migliora il metabolismo
  • migliora la digestione

Osservare il tramonto favorisce il rilassamento e porta più facilmente a uno stato di calma… insomma: ci sono davvero molti buoni motivi per uscire – o anche solo spalancare la finestra – e fare un bel bagno di sole (non da ultimo, è anche gratis!)

Integrare la vitamina D – come e perchè

“Forse non tutti sanno che…” – l’ELIOTERAPIA

Pubblicato in Benessere 2.0, Yoga e tradizioni | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

…vuoi iniziare al meglio il nuovo anno? vuoi dare una svolta positiva alla tua vita e alle tue relazioni? regalati il prossimo (per)corso di introduzione alla mindfulness!

LOCANDINA Corso di introduzione alla Mindfulness - inverno 2021

Pubblicato in Benessere 2.0, Counseling, Mindfulness al lavoro, Yoga e tradizioni | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

la mini-sfida del risveglio: 5 giorni di (breve) auto-consapevolezza

➡️ n.b: per gli iscritti al blog, basta inviare un messaggio di conferma, grazie!

santa hat

Pubblicato in Benessere 2.0, Counseling, Mindfulness al lavoro, Yoga e tradizioni | Contrassegnato , , , , , , | 12 commenti