…stress da rientro? 3 consigli per ripartire alla grande!

post-holiday-blues-i-suggerimenti-per-combatterlafoto: cinquecolonne.it

Se la vacanza (o anche la possibilità di fare “smart-working”) è ormai agli sgoccioli… probabilmente si sta facendo sentire: si tratta dell’ansia da rientro, il timore di dover tornare ad affrontare la routine abbandonata durante le  ferie – o nelle settimane di lavoro a distanza Woozy Face on Apple iOS 13.3. Ecco allora un piccolo promemoria di coaching con semplici trucchi per mantenere – o recuperare – buonumore e produttività!

Fare esercizio fisico

La prima regola è la più ovvia (e la meno popolare, lo so): fare esercizio fisico. Il movimento di mattina rinfresca e tonifica fisico e pensieri – soprattutto questi ultimi, se la prospettiva di cinque giorni sulla scrivania fa passare la voglia di uscire di casa! Yoga, stretching, addominali, corsa… scegliamo il  tipo di esercizio che fa per noi, per incominciare la giornata con il piede – e lo spirito – giusto Winking Face on Apple iOS 13.3

Frutta a colazione, mai saltare la pausa pranzo

La colazione, da sola, dovrebbe valere il 25% dei pasti giornalieri e fornirci la spinta giusta per “carburare”, ancora una volta, fisicamente e mentalmente: approfittiamone per mangiare frutta fresca di stagione – magari, finché il bel tempo lo permette, anche con un frullato, che possiamo bere in treno o metro se proprio siamo tirati con i tempi (prepararlo invece è ultra-veloce)…

Per quanto riguarda il pranzo, ovviamente, è bandita la finta-pausa davanti al computer o allo schermo di tablet e smartphone: almeno 15-20 minuti dobbiamo prenderceli, per staccare [vedi anche Il potere delle pause…] e mangiare tranquillamente, variando il più possibile “a rotazione” il nostro pasto durante la settimana lavorativa – e senza mai scordare frutta e verdura!

Fissare due/tre obiettivi

Le agende troppo fitte si ritorcono contro, inevitabilmente: se tornare al lavoro ci fa sentire energici, benissimo – ma non bisogna sopravvalutare la nostra tenuta per otto ore (e più) a pieno regime, da subito, tutti i giorni…! Fissiamo un numero ristretto di obiettivi (l’ideale sarebbe tre al massimo) e ad ogni fine giornata facciamo il punto della situazione e valutiamo quanto iniziato e concluso nel rientro dalle vacanze: magari non tutto andrà in porto come sperato, almeno però in questo modo ci imporremo una metodicità che fa benissimo Winking Face on Apple iOS 13.3

Questa voce è stata pubblicata in Benessere 2.0, Counseling, Mindfulness al lavoro e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a …stress da rientro? 3 consigli per ripartire alla grande!

  1. Pingback: “Forse non tutti sanno che…” – i benefici della giusta “routine” | BENESSERE 2.0

  2. Pingback: “Forse non tutti sanno che…” – i benefici della giusta “routine” | BENESSERE 2.0

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...