Mangio poco eppure ingrasso…

Sliced pieces of fresh vegetables on the forks

foto: depositphotos.com

Troppe persone che intraprendono una dieta (o ci provano per l’ennesima volta) vogliono ottenere risultati in poco tempo: pensano quindi che tagliare quante più calorie possibile, il più rapidamente possibile sia la strategia migliore… Il fatto è che mangiare troppo poco può portare a conseguenze dannose: non mangiare abbastanza, può produrre proprio quelle patologie che vorresti prevenire con la dieta, come problemi cardiaci, respiratori, dolori articolari etc.

Sfortunatamente, capita di stabilizzarsi quando siamo a dieta e ancora lontani dal peso forma; prima di modificare “al ribasso” le quantità o la varietà di cibi, però, è importante capire se stai già mangiando troppo poco, perfino se stai mettendo su un po’ di peso: infatti, se non mangi abbastanza, il tuo metabolismo rallenta il processo di “combustione” dell’energia e, invece, inizia a immagazzinare grasso…!

Il metabolismo non pensa all’immagine corporea: si occupa solo della sopravvivenza. Se stai perdendo peso troppo velocemente o mangi troppo poco, quindi, automaticamente cercherà di proteggerti il più possibile, aumentando l’accumulo di grasso.

Come verificare se mangi a sufficienza per un metabolismo sano e per perdere peso in modo sicuro? Ecco una dritta, anzi quattro sintomi che potrebbero segnalare che stai mangiando troppo poco:

  • hai sempre fame o pensi sempre al cibo
  • fatichi ad addormentarti
  • sei irritabile e stanco al tempo stesso
  • soffri di stitichezza

Questa voce è stata pubblicata in Benessere 2.0. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...